Cosa significa obbligo di emettere ricevute?

  • Aggiornato

A partire dal 1° gennaio 2020 ogni imprenditore è tenuto ad emettere una ricevuta corretta per ogni operazione di cassa e consegnarla all’acquirente o cliente, a meno che l’imprenditore non sia stato esonerato dall’obbligo di emettere ricevute. Ai sensi del § 6 frase 3 KassenSichV (ordinamento tedesco sulla sicurezza dei registratori di cassa) la ricevuta può essere emessa in forma cartacea o elettronicamente. 

enforePOS offre di serie l’opzione di emettere ricevute con stampa cartacea oppure inviarle elettronicamente tramite e-mail o SMS. Quindi hai tre possibilità per ottemperare al tuo obbligo, in quanto venditore, di consegnare all’acquirente la ricevuta, una volta conclusa l’operazione di cassa. L’obbligo di emettere una ricevuta sussiste comunque, indipendentemente dal fatto che enforePOS salvi tutti i dati nel tuo account aziendale basato su cloud, in ottemperanza all’ordinamento KassenSichV.

Se lavori con clienti su commissioni, puoi selezionare semplicemente il loro indirizzo e-mail oppure il loro numero di cellulare. Altrimenti puoi indicarli una sola volta per la spedizione della ricevuta. Ciò consente di risparmiare la carta del rotolo per lo scontrino - e l’ambiente te ne sarà grato. Le ricevute documentano il numero del registratore sulla tua ricevuta.

Per ulteriori informazioni puoi consultare le istruzioni enforePOS e KassenSichV (ordinamento tedesco sulla sicurezza dei registratori di cassa).

Condividi questo articolo

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1

Altre domande? Invia una richiesta